Psicoterapia e motivazione a cambiare: giocare d’anticipo per prevenire

Quando un malessere, un sintomo, un comportamento problematico, una situazione interpersonale critica (ed altro ancora) minacciano il funzionamento sociale, lavorativo, scolastico, familiare, coniugale, genitoriale …

allora è meglio giocare d’anticipo e richiedere una consulenza. Da lì si deciderà in modo congiunto con lo specialista come procedere. Una telefonata non è un contratto, anche se, indubbiamente, un percorso di cambiamento implica impegno e dedizione. Ed è un investimento di energie, sforzi e denaro.

Cambiare è possibile ma spesso la motivazione a farlo ondeggia tremendamente ed il cambiamento è più simile ad una maratona che ad una corsa ad ostacoli.

Allegati:
Scarica questo file (la motivazione a cambiare.pdf)scarica articolo completo[ ]420 kB

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Privacy Policy

  




Google

Dott.ssa Caterina Fucili
Psicologo e Psicoterapeuta
Iscriz. n°1021 Albo Psicologi Marche
mail: info@caterinafucili.it